Lo shopping on line sta spopolando sempre di più negli ultimi anni. Acquistare via internet è semplice e veloce, basta un click. Ma la preferenza resta ancora l’andare fisicamente nei negozi. Perché l’esperienza del retail è più divertente e sicura. È per questo che Amazon ha brevettato gli smart mirror, le nuove vetrine intelligenti che mostrano video e immagini per facilitare l’acquisto. Scopiamo di cosa si tratta.

Cos’è lo smart mirror

Suscitare emozioni e curiosità è il segreto per invogliare il cliente nell’acquisto. Avere un negozio significa conoscere segreti e tecniche di visual merchandising per saper vendere i propri prodotti. Una novità a cui molti commercianti di abbigliamento e non solo si stanno già adeguando è lo smart mirror, una sorta di camerino virtuale che unisce la velocità del click al piacere di fare shopping. Si tratta di un dispositivo di alta tecnologia che prevede l’uso combinato di uno specchio che riflette l’immagine dell’utente e un display touch-screen che proietta uno sfondo virtuale. Una spiaggia, una passerella, un aperitivo, una pista da ballo o altri sfondi intelligenti per creare il contesto e facilitare la scelta. Nulla è lasciato al caso o all’immaginazione, perché sul display compaiono anche tutti i prodotti disponibili, di ogni taglia e colore. Dopodiché, basta collegarsi al proprio smartphone o avvicinare la propria carta di credito e l’acquisto è fatto.

Come funziona?

Lo smart mirror viene solitamente posizionato in prossimità di un camerino per dare l’idea di un utilizzo analogo. In realtà è ancora più facile e divertente. Fare shopping utilizzando una vetrina virtuale è semplicissimo: basta specchiarsi con indosso l’outfit scelto, oppure selezionare il capo d’abbigliamento cliccando sul display. Lo specchio, collegato all’inventario del negozio, fornirà suggerimenti sui prodotti, compresi accessori abbinabili, taglie e colori alternativi. È anche possibile scattare delle foto una volta provato l’outfit, e confrontare le varie immagini. È un modo per facilitare la scelta e invogliare l’acquisto.

Le nuove vetrine tra passato e futuro

La possibilità di provare un prodotto prima di acquistarlo è un’esperienza che si può vivere solo entrando in un negozio. Solo così si ha la certezza che quel vestito, quelle scarpe o quel jeans stiano a pennello, oppure no. Ma lo shopping vecchio stampo non è sempre alla portata dei nostri tempi stretti o delle nostre tasche. E così, spesso, si ricorre all’acquisto on line, più veloce ed economicamente competitivo.

Proprio per andare incontro alle nuove esigenze, il colosso di Seattle ha ideato un sistema capace di fondere i due mondi: vecchio e nuovo, passato e futuro. Lo smart mirror è proprio questo: l’anello di congiunzione tra il piacere dello shopping diretto e la rapidità dell’e-commerce. Molti negozi hanno già scelto di adottare queste nuove tecnologie interattive, per invogliare i consumatori a tornare nei negozi fisici e vivere un’esperienza unica e non replicabile on line.

Contattaci per sapere di più sul nostro servizio di Gestione Merchandising

 

Come possiamo essere utili?

*Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

*Acconsento di ricevere informazioni commerciali e pubblicitarie

*Consenso obbligatorio per l'utilizzo del servizio