I volantini sono tra i prodotti di stampa più popolari per la promozione pubblicitaria, perché possono essere utilizzati in grande quantità e per motivi differenti. Esistono diversi formati di volantini, bisogna quindi individuare quale è il più adatto per l’azienda e il prodotto che si vuole pubblicizzare.

Formati standard per i volantini

Quando si va a scegliere il formato di carta ideale si fa riferimento allo standard Iso 216, che individua i formati più usati nel settore tipografico. Fu inizialmente adottato in Germania dal DIN (Deutsches Institut für Normung, l’istituto tedesco per la standardizzazione), per questo ancora oggi i formati di stampa sono preceduti da questa sigla e il tipografo utilizzerà macchinari conformi a queste misure.

Per chi desidera stampare un volantino al di fuori di queste dimensioni standard deve sapere che ciò comporterà un maggior utilizzo di carta e quindi un costo di produzione più alto. La scelta del formato dipende anche dalla quantità di testo da veicolare, considerando lo spazio del messaggio, la parte grafica o fotografica e poi i margini che bisognerà lasciare.

I formati ideali per la stampa

Tra i formati in commercio per i volantini si va dall’A3 all’A7, oltre al formato quadrato che esiste nelle varianti piccolo, medio e grande. Questi sono considerati formati standard, rappresentano quindi anche la scelta più economica. I formati più originali di sicuro riescono a catturare meglio l’attenzione, ma hanno anche costi differenti proprio per il loro “taglio speciale”.

Formato A7

È tra i formati più piccoli, molto utilizzato nelle fiere o negli eventi, perché si può mettere in tasca o conservare con facilità senza ingombrare. È poco più grande di un bigliettino da visita classico (formato A8), ed è ideale per stampare calendari o come biglietto di auguri.

Formato A6

Anche questo formato è molto utilizzato nelle fiere e negli eventi per la distribuzione a mano. È il classico formato cartolina, leggermente più grande dell’A7 quindi, ma tra i più gettonati perché permette di scrivere la giusta quantità di testo, di avere spazio per un’immagine o una grafica.

Formato A5

Questo formato è tra i più venduti perché ha un ottimo rapporto qualità/prezzo. È il classico formato da note-book, non ingombra e dà modo di scrivere anche un testo consistente.

Formato A4

È il più usato per vari materiali cartacei come quadernoni e lettere. È il classico formato dei fogli della stampante, utilizzato come volantino solo se si hanno molte informazioni da scrivere, o se la distribuzione viene fatta nelle cassette della posta o per affissioni in bacheca.

Formato A3

Questo tipo di formato è indispensabile se si vuole dare molto risalto alle immagini o al testo. Un A3 è ideale per stampare disegni, grafici o pergamene, per questo è

Gli altri formati

Ci sono poi i formati quadrati che rientrano tra quelli standard. Esiste il taglio piccolo (molto facile da conservare), medio (originale e pratico) e grande (si ha più spazio a disposizione per le scritte). Esiste poi il formato rettangolare DL o DIN L ideale come segnalibro; o l’A5 che è la metà verticale di un A4.

Leggi anche: Tipografia: cosa fa e la sua evoluzione fino ad oggi

La grammatura della carta

In tipografia la consistenza del supporto cartaceo viene chiamato grammatura, ed è un valore in grammi per metro quadro che indica i diversi tipi di carta che vengono impiegati per la stampa. Ogni prodotto ha bisogno di una tipologia differente di carta. La grammatura va distinta dallo spessore, che varia in base al tipo di lavorazione o della composizione della carta.

I differenti tipi di grammatura:

  • 35-55 gr/m2 utilizzata per la carta dei giornali, per prodotti quindi a basso costo
  • 90 gr/m2 usata in genere per la carta più comune o per le pagine interne delle riviste
  • 130-170 gr/m2 grammatura standard per un poster di qualità; per volantini e pieghevoli la grammatura giusta oscilla tra 150 e 170 gr/m2
  • 170-200 gr/m2 ideale per le brochure aziendali che non hanno molte pagine
  • 200-400gr/m2 impiegata per i bigliettini da visita o prodotti molto professionali come caroline, opuscoli e portadocumenti.

Scopri il servizio Tipografia di Nikal Solutions

 

    Come possiamo essere utili?

    *Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

    *Acconsento di ricevere informazioni commerciali e pubblicitarie

    *Consenso obbligatorio per l'utilizzo del servizio