Lo sport emoziona, appassiona e crea un senso di appartenenza, non è un caso che soprattutto in America e in Inghilterra tutte le più grandi università abbiano squadre di diverse discipline formate dai propri ragazzi e ragazze. Maglie, felpe, tute e cappellini con il logo universitario sono gettonatissime tra i giovani di tutto il mondo. L’università diventa un brand. Sulla scia di Oxford, Cambridge, Harvard e Yale, tanto per citarne alcune, il marketing sportivo è arrivato anche in Italia. Sono diverse e soprattutto private le scuole che nel nostro paese investono in questo settore, che ha finito per coinvolgere anche influencer di moda.

Merchandising sportivo: una versa risorsa

Le società sportive da sempre promuovono il loro marchio su tutti i capi d’abbigliamento della squadra, ovviamente i club più blasonati e che possono contare su un numero elevatissimo di sostenitori hanno creato un merchandising che riesce ogni anno a portare a casa introiti da capogiro. Un esempio? L’acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus ha fatto vendere oltre un milione di magliette (i ricavi da vendite di prodotti e licenze della società bianconera sono passati dai 27,79 milioni del 2018 ai 44,02 milioni del 2019), e il club di Torino è solo decimo nella classifica dominato dalle squadre europee (Manchester United sfiora i 5 milioni di maglie).

merchandising sportivo

Marketing sportivo: una nuova frontiera in Italia

Lo stesso giocatore ha investito su un brand personale (CR7) che gli consente di monetizzare, avere visibilità e riconoscibilità. E sono proprio queste tre caratteristiche che il marketing sportivo è in grado di far decollare. Ovviamente un nome importante e famoso riesce ad avere un ritorno economico e di immagine notevole, ma nel “piccolo” tutte le società possono avere grandi vantaggi. C’è la promozione dello sport, ma anche di beni e servizi. Come per un club o per una università è fondamentale avere un abbigliamento che metta in risalto il proprio logo, è altrettanto importante anche per qualsiasi altra azienda fare da sponsor a squadre nazionali o del proprio territorio.

Leggi anche: Logo stampato o ricamato? Come scegliere la tecnica migliore per il tuo brand  

I consigli di Nikal

Nikal Solutions è in grado di confezionare per la propria clientela un servizio completo senza grandi investimenti. Aziende, squadre, scuole, università e influencer possono creare con Nikal una linea di merchandising grazie alla creatività del proprio comparto grafico, oppure usufruire dei magazzini per la conservazione dei prodotti, o ancora ideare e gestire uno shop online sia pubblico che privato, aperto quindi in quest’ultimo caso solo a persone selezionate (es. studenti e genitori) con password segrete. Prodotti di qualità, ecosostenibile, accattivanti per dare visibilità e autorevolezza al brand.

Scopri il servizio di Merchandising di Nikal Solutions

 

    Come possiamo essere utili?

    *Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

    *Acconsento di ricevere informazioni commerciali e pubblicitarie

    *Consenso obbligatorio per l'utilizzo del servizio