Quando entriamo in un albergo o in un ufficio e troviamo i pavimenti in marmo opaco o lucido restiamo sempre affascinati dalla brillantezza e dall’effetto “lusso” che questa tipologia di pietra riesce a dare all’ambiente. Un pavimento in marmo, oltre ad essere resistente, è anche molto delicato e per la sua pulizia bisogna avere delle accortezze particolari. Bisogna prestare molta attenzione alle macchie e ai graffi. Gli addetti alle pulizie di Nikal Solutions conoscono bene i punti di forza e quelli deboli di un pavimento in marmo che è soggetto all’azione del tempo, all’usura, ma anche ai detersivi tradizionali e alle sostanze acide.

Leggi anche: La pulizia dei pavimenti: come ottenere un risultato splendente

I pavimenti in marmo opaco o lucido

Il marmo è un materiale poroso e molto delicato perché può assorbire sostanze oleose, grasse e coloranti e quindi macchiarsi oppure perdere la sua lucentezza e uniformità. Ci sono diversi metodi per pulire e lucidare il marmo, prodotti di facile reperimento, ecologici e naturali. In ogni caso è bene non utilizzare prodotti troppo aggressivi, detergenti abrasivi, con ph acido o con agenti chimici (no ad anticalcare e candeggina ad esempio). Per una pulizia quotidiana è bene utilizzare acqua poco calcarea, detergenti delicati e risciacquare con cura, utilizzando panni in microfibra o camoscio.

Come eliminare le macchie

Il marmo si può macchiare con un eccesso di cera, oppure di detersivo, o ancora con qualsiasi prodotto oleoso. Se la macchia non è stata ancora assorbita occorre un panno morbido bagnato con acqua calda da passare in modo delicato e poi asciugare. L’acqua non deve evaporare, il marmo potrebbe opacizzarsi per colpa del calcare. Se si tratta di una macchia resistente bisogna allora utilizzare altre soluzioni. Un potente smacchiante e sbiancante è l’acqua ossigenata, a seconda della sua concentrazione cambia l’utilizzo che se ne può fare. Per pulire una macchia sui pavimenti in marmo serve un panno inumidito con acqua ossigenata a 10-12 volumi. Se anche questa soluzione non ha sortito effetti si può passare al bicarbonato di sodio: bisogna creare con dell’acqua una sorta di pasta abrasiva molto delicata, o in alternativa una cera specifica per marmo, che rimuove lo sporco ma non graffia il pavimento, e allo stesso tempo lo lucida e lo sbianca. Per restare sempre tra i detergenti naturali si può tentare con il sapone di marsiglia, oppure un detergente non acido. Il sapone in particolare sgrassa, dona lucentezza, non graffia ed è un ottimo antibatterico.

Il team esperto per le pulizie di Nikal Solutions è in grado di trovare la giusta soluzione per garantire una pulizia accurata, mantenendo il marmo e qualsiasi altro pavimento perfetto nel tempo, oltre che igienizzato, utilizzando prodotti naturali ed ecologici per una grande attenzione all’ambiente e alla sostenibilità.

Guarda il video della pulizia di un ufficio del personale di Nikal Solutions

Scopri il servizio di Pulizia & Gestioni rifiuti di Nikal

 

    Come possiamo essere utili?

    *Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy

    *Acconsento di ricevere informazioni commerciali e pubblicitarie

    *Consenso obbligatorio per l'utilizzo del servizio